Realizzare un Business Plan


Il Business Plan è un documento che descrive tutti i dati economico-finanziari di un progetto imprenditoriale.
L'obiettivo del Business Plan è di rendere espliciti gli obiettivi del progetto, le strategie individuate per la sua realizzazione e soprattutto per la sua copertura economico-finanziaria.
Il documento del Business Plan ha anche un forte valore comunicativo ed è finalizzato a rendere chiari gli obiettivi del progetto anche in previsione di una richiesta di finanziamento da parte di istituti creditizi o investitori privati.
Dotarsi di un Business Plan professionale ed accurato può spesso fare la differenza in fase di startup del progetto, quando l'obiettivo è conquistare la fiducia degli investitori interessati fornendo dati e analisi credibili e comunicando con trasparenza quali sono gli obiettivi e i risultati attesi dell'impresa. 
Tra i servizi alle imprese di P&C Group  vi è quello di consulenza per la realizzazione di un Business Plan. Project & Consulting Group potrà aiutare il vostro progetto a decollare fornendovi l'assistenza di cui avete bisogno per realizzare un Business Plan professionale ed efficace.


Business Plan: cosa lo caratterizza

Il documento di pianificazione economico-finanziaria - o, appunto, Business Plan - è caratterizzato da:

  • trasparenza e credibilità delle informazioni: tutti i dati raccolti devono poter essere verificati o dimostrati;
  • chiarezza della presentazione dei dati: oltre a dover contenere valori precisi, il documento deve mantenere un forte carattere comunicativo ed essere leggibile dagli addetti ai lavori e dalle figure meno tecniche;
  • sinteticità delle indìformazioni: il documento sarà chiaro anche nella misura in cui riuscirà ad essere sintetico, arrivando in modo rapido al nocciolo dell'informazione;
  • dinamicità della struttura: il Business Plan non è statico, ma può evolversi in funzione dei mutamenti di scenario o della selezione di un'opzione strategica tra quelle inizialmente prospettate.

Il processo di costruzione del Business Plan

Sebbene il documento finale debba essere quanto più chiaro, sintetico ed intelligibile, il processo di costruzione, redazione e revisione di un Business Plan non è banale e spesso conviene affidarsi ad un servizio di consulenza specializzata come quello offerto da P&C Group.

Il Business Plan deve esplicitare la dimensione economico-finanziaria in cui si inscrive il progetto d'impresa e al tempo stesso descrivere quest'ultimo in termini qualitativi. 
La dimensione qualitativa e quella quantitativa sono complementari rispetto all'obiettivo di offrire una visione progettuale di ampio respiro, che serva ad attirare consensi esterni ma anche a guidare l'impresa secondo un piano condiviso.

L'analisi qualitativa contemplata da un Business Plan prevede:

  • lo studio del mercato di riferimento e individuazioone dei benchmark rispetto ai quali l'azienda dovrà posizionarsi;
  • lo studio delle forme societarie e la motivazione sottostante alla scelta di una determinata forma giuridica per il progetto che sta per nascere;
  • la descrizione dei processi produttivi e logistici previsti per l'avvio dell'impresa;
  • la creazione del piano marketing e di comunicazione con cui si intende accompagnare l'avvio dell'impresa.


Lo studio della dimensione quantitativa di un progetto imprenditoriale deve portare alla produzione di uno schema di Business Plan in cui vengano descritte la fattibilità economica  e finanziaria dell'impresa.

È molto difficile decrivere le parti di cui si compone uno schema di Business Plan, ma possiamo elencare alcune delle voci che andranno specificate nel documento:

  • variazioni di magazzino 
  • costi collegati alla produzione o ai ricavi
  • costi tendenzialmente fissi
  • costi del personale
  • Margine Operativo Lordo
  • Ammortamento
  • RO
  • capitale circolante di funzionamento
  • componenti di finanziamento
  • componenti del Patrimonio Netto
  • prelievo fiscale atteso
  • liquidità esigibilità a breve


Il Business Plan per le startup

Avviare un'impresa significa assumersi un rischio, ma se il rischio è calcolato le probabilità di successo aumentano.
Il Business Plan serve appunto a delineare un quadro realistico della fattibilità di un'impresa. È un documento di cruciale importanza per le imprese in fase di startup, ovvero le società in fase di avvio che hanno bisogno di studiare in modo oculato la copertura economica e individuare i possibili rischi.
Il Business Plan è essenziale per ogni nuovo progetto, ma per le startup il Business Plan assume un'importanza anche maggiore perché:
  • può convincere gli investitori a scommettere sul progetto; 
  • può aiutare a definire in modo funzionale e razionale la strategia d'impresa; 
  • può rappresentare il punto di riferimento per gestire i processi di maggiore complessità che attendono l'impresa nei suoi primi sviluppi.

P&C Group per le imprese

Il Gruppo Project & Consulting può offrirvi una consulenza di alto livello finalizzata alla raccolta dati e alla costruzione vera e propria del Business Plan. La nostra esperienza sarà al vostro servizio per consentirvi di realizzare al meglio il vostro progetto imprenditoriale. Per maggiori informazioni contattate il nostro Servizio Clienti.
Copyright © 2014